Pochi giorni al GiocaPadova 2018

26.09.2018

Due giorni da non perdere per gli appassionati del gioco da tavolo ma soprattutto del gioco di ruolo, quelli che l'Associazione Overload ha messo a punto per il prossimo 8 e 9 Ottobre a Padova.

Sebbene il periodo sia molto caldo per quel che riguarda le varie Convention del Nord Est (si è appena conclusa "Ludica" a Treviso, il 13 e il 14 Ottobre è tempo di San Donà Fumetto, solo per citarne un paio), il prossimo GiocaPadova, arrivato ormai a spegnere un numero ragguardevole di candeline (le prime informazioni trovate sul web datano al 1995) regala un incredibile proposta per i patiti del genere ludico in generale ed in particolare, del gioco di ruolo nella sua accezione più classica.  

Infatti, guardando il programma della manifestazione, reperibile qui, quello che colpisce subito e l'incredibile quantità di eventi legati al mondo di Dungeons and Dragons. Tra avventure ormai classiche (come la ben conosciuta multitavolo "Parnast Under Siege", avvincente storia di un assedio realizzata per la 5a stagione dell'Adventurers League) e le ultime novità (viene qui presentata in anteprima nazionale l' "Open" dell'ottava stagione intitolata "Gangs of Waterdeep", 8 ore di ruolata competitiva al costo di 5 euro di iscrizione, il modulo è accessibile qui, il sabato e la domenica offriranno ai ruolatori D&D addicted, un'esperienza di gioco continuativa, una full immersion degna delle grandi Convention americane. Per chi invece non ha la forza fisica di resistere a cotanta potenza di fuoco, all'interno della manifestazione sono previsti anche dei momenti di gioco libero, con un'ampia ludoteca dove poter, in tutta tranquillità, fare demo di giochi da tavolo e giochi di ruolo dei più vari. Il gioco di ruolo, sempre in salsa D&D, è stato declinato anche per il più piccolini, con una lodevole iniziativa intitolata "D&D for Kids", pensata per bambini da 6 a 10 anni, programmata domenica mattina (dalle 10 alle 13).

Invece, fuori dall'ambito D&D (anche se non troppo lontano), vogliamo segnalare l'inziativa (non pubblicizzata nel programma ufficiale), legata a Codex Venator, campagna condivisa della 5ed con ambientazione dark fantasy medievale a marchio tutto italiano (maggiori informazioni qui). E saranno proprio gli ideatori di Codex a masterizzare, domenica mattina, "La Città dei Tre Senza": per chi avrà il piacere di sedersi al tavolo da gioco, dietro allo schermo avrà la fortuna di trovarsi master Andrea Lucca, David Milano, Alex Melluso ed Enrico Romeo. Un incredibile quartetto da cui aspettarsi una multitavolo semplicemente paurosa. Orario previsto per domenica 9, dalle 10 alle 13.

Per i non amanti di D&D, invece, potrà essere un'alternativa quella di lanciarsi in ambientazioni horror legate al Richiamo di Cthulhu o, cambiando totalmente genere, lanciarsi in un appasionato torneo di Subbuteo. Insomma, una due giorni variegata e variopinta, con molti protagonisti e, speriamo, molti partecipanti. Dal canto nostro, tenteremo di raccontarvi come è andata, visto che parteciperemo per la prima volta.

A risentirci!

GB